Santa Maria di Leuca

La costa di Santa Maria di Leuca si affaccia sulle acque dello Ionio e dell’Adriatico, tra Punta Ristola e Punta Meliso.

Il nome Leuca deriva dal greco “leucos” che significa bianco e descrive l’orizzonte di rocce calcare di cui è caratteristica la zona.

Nel suo borgo svetta il faro su Punta Meliso, è alto ben 47 metri ed è uno dei più importanti d’Italia mentre proseguendo per il lungomare si succedono ville liberty ed eleganti dimore signorili.

Ai piedi del faro c’è la Basilica di Santa Maria de Finibus Terrae, particolare per la sua posizione a picco sul mare. A pochi passi c’è la parte finale dell’Acquedotto pugliese caratterizzata da una cascata monumentale inaugurata durante il Ventennio ed oggi aperta solo in rare occasioni.

La costa di Leuca fa parte del parco naturale regionale “Costa Otranto – Santa Maria di Leuca – Bosco di Tricase” ed è famosa per le grotte naturali raggiungibili via mare.

Torna all'elenco delle località da visitare