Trullo Siamese

Saldamente costruito su di una roccia sporgente dal suolo è una delle primissime costruzioni.

Originale nella sua forma doppia, e circoscritto da contrafforte, con fondamenta a crudo fatte da macigni. Nell’interno è munito di focolare basso e non ha alcuna finestra.

Ha due prospetti, uno per ogni trullo, affacciantisi su due diverse strade.

Ad esso e a giustificazione della sua conformazione è legata la vicenda di due fratelli che vi abitavano in comune.  Innamoratisi, all’insaputa l’uno dall’altro, di una stessa fanciulla che pur avendo promesso fedeltà al maggiore se ne involò col minore, la convivenza divenne insostenibile.

Il fratello maggiore, avvalendosi del diritto di primo genitura, scacciò i due amanti. L’altro reclamò la sua parte di trullo che fu così diviso fra i due. Il coniugato, geloso, fece aprire un’altra porta per la sua abitazione sul di dietro del trullo stesso e affacciantesi su un’altra strada.

Tipica testimonianza di trapasso dall’amore all’odio.

Torna all'elenco dei punti di interesse in Alberobello